1
0
Fork 0

First commit

This commit is contained in:
ZinRicky 2023-08-29 14:48:21 +02:00
commit 34f21b421a
411 changed files with 13884 additions and 0 deletions

3
.gitignore vendored Normal file
View File

@ -0,0 +1,3 @@
make.*
public_html/
openring/

148
buttons.toml Normal file
View File

@ -0,0 +1,148 @@
database = [
# Preferiti
{link = "https://phaiderikos.neocities.org", img = "phi.png"},
{link = "https://m15o.ichi.city", img = "m15o.gif"},
{link = "https://pagespages.neocities.org", img = "pagespages.jpg"},
{link = "https://seapunk.xyz", img = "cpnk.gif"},
{link = "https://tarocchilla.neocities.org", img = "taro.gif"},
{link = "https://funzionesghemba.neocities.org", img = "fsghemba.png"},
{link = "https://rainstormsinjuly.co", img = "rainstormsinjuly.gif"},
{link = "https://ita.toys", img = "itatoys.gif"},
# Agora Road
{link = "https://forum.agoraroad.com", img = "agoraroad.gif"},
{link = "https://vhsmaronite.neocities.org", img = "vhsmaron.gif"},
{link = "https://foreverliketh.is", img = "foreverlikethis.png"},
{link = "https://voicedrew.xyz", img = "voicedrew.gif"},
{link = "https://myyolo1999.blogspot.com", img = "myyolo.jpg"},
{link = "https://i330.dev", img = "i330.gif"},
{link = "https://idelides.neocities.org", img = "idelides.png"},
{link = "https://nuedge.ichi.city", img = "nuedge.png"},
{link = "https://risingthumb.xyz", img = "risingthumb.png"},
{link = "https://whitevhs.xyz", img = "whitevhs.png"},
{link = "https://h00.neocities.org", img = "h00.png"},
{link = "https://www.zeropointfool.com", img = "zeropointfool.gif"},
{link = "https://koshka.love", img = "koshka.gif"},
{link = "https://aralsheart.ichi.city", img = "aral.png"},
{link = "https://walrus-island.neocities.org", img = "walrus.gif"},
{link = "https://freckleskies.neocities.org/home/", img = "freckleskies.gif"},
{link = "https://microbyte.neocities.org", img = "microbyte.png"},
{link = "https://dorgon.neocities.org/siteportal", img = "dorgon.gif"},
{link = "https://dc-blog.neocities.org", img = "dcblog.gif"},
# Programmi / risorse
{link = "https://getfirefox.com", img = "firefox.gif"},
{link = "https://www.reaper.fm", img = "reaper.gif"},
{link = "https://notepad-plus-plus.org", img = "notepadpp.gif"},
{link = "https://bitmidi.com", img = "midi.gif"},
{link = "https://wiby.me", img = "wiby.gif"},
{link = "https://momg.neocities.org", img = "momg.gif"},
{link = "https://status.cafe", img = "statuscafe.png"},
{link = "https://www.emuparadise.me", img = "emuparadise.gif"},
{link = "https://textures.neocities.org", img = "textures.png"},
{link = "http://z-o-o-m.eu", img = "fiu.gif"},
# Belli
{link = "https://portfiend.neocities.org", img = "portfriend.png"},
{link = "https://www.zoidart.xyz", img = "zoid.gif"},
{link = "https://dokodemo.neocities.org", img = "dokodemo.gif"},
{link = "https://kakashi.neocities.org", img = "kakashi.gif"},
{link = "https://sadgrl.online", img = "sadgirl.gif"},
{link = "https://y2kid.xyz", img = "y2kid.gif"},
{link = "https://troy-sucks.neocities.org", img = "troysuck.gif"},
{link = "https://melonking.net", img = "melonking.gif"},
{link = "https://anlucas.neocities.org", img = "anlucas.gif"},
{link = "https://dannarchy.com", img = "dannarchy.gif"},
{link = "https://neonaut.neocities.org", img = "neonaut.png"},
{link = "https://cementgarden.neocities.org", img = "cementgarden.gif"},
{link = "https://skykristal.art", img = "skykrystal.gif"},
{link = "https://moddedbear.neocities.org", img = "moddedbear.png"},
{link = "https://leftunsaid.neocities.org", img = "leftunsaid.gif"},
{link = "https://rocktype.neocities.org", img = "rocktype.gif"},
{link = "https://gildedware.neocities.org", img = "gildedware.gif"},
{link = "https://allyratworld.com/home", img = "allyrat.png"},
{link = "https://loa2k.neocities.org", img = "loa2k.png"},
{link = "https://nuvaporwave.neocities.org", img = "nuvapor.gif"},
{link = "https://hotlinecafe.com", img = "hotlinecafe.gif"},
{link = "https://the64thsanctum.net", img = "64thsanctum.gif"},
{link = "https://paintkiller.neocities.org/new/", img = "paintkiller.gif"},
{link = "https://neonriser.neocities.org", img = "neonriser.png"},
{link = "https://psychicnewborn.neocities.org", img = "psychicnewborn.gif"},
{link = "https://nine-moonbeams.neocities.org/home/", img = "ninemoonbeams.gif"},
{link = "https://limineonal.neocities.org", img = "limineonal.png"},
{link = "https://feelingmachine.moe", img = "feelingmachine.gif"},
{link = "https://forum.melonland.net", img = "melonland.gif"},
{link = "https://dimwit.neocities.org", img = "dimwit.gif"},
{link = "https://karim91.neocities.org", img = "karim91.gif"},
{link = "https://bytemoth.neocities.org", img = "bytemoth.png"},
{link = "https://cheapskatesguide.org", img = "cheapskatesguide.png"},
{link = "https://22yk01.neocities.org", img = "22yk01.gif"},
# Altro
{link = "https://cabbagesorter.neocities.org", img = "cabbagesorter.gif"},
{link = "https://lime360.neocities.org", img = "lime360.gif"},
{link = "https://genosadness.neocities.org", img = "genosadness.png"},
{link = "https://naxdot.neocities.org", img = "naxdot.gif"},
{link = "https://lu.tiny-universes.net/index2.html", img = "lulu.gif"},
{link = "https://scourgescloset.neocities.org", img = "scourge.gif"},
{link = "https://vastrecs.neocities.org/home", img = "vastrecs.gif"},
{link = "https://biggulpsupreme.neocities.org", img = "biggulp.gif"},
{link = "https://g0reh0und.neocities.org/home", img = "gorehound.gif"},
{link = "https://spriteclad.com/main.html", img = "spriteclad.gif"},
{link = "https://temaisgame.neocities.org", img = "temaisgame.png"},
{link = "https://sweethard666.neocities.org", img = "sweethard.gif"},
{link = "https://dajumpjump.neocities.org", img = "dajumpjump.gif"},
{link = "https://wac.neocities.org", img = "wac.jpg"},
{link = "https://cyber-realm.neocities.org", img = "cyberrealm.gif"},
{link = "https://windows-99.neocities.org", img = "windows99.png"},
{link = "https://machine-cat.space/home", img = "machinecat.gif"},
{link = "https://heart143.neocities.org", img = "heartspace.gif"},
{link = "https://mothcore.neocities.org/home", img = "mothcore.gif"},
{link = "https://purplehello98.neocities.org/main", img = "purplehello98.gif"},
{link = "https://csnexus.neocities.org", img = "csnexus.png"},
{link = "https://wauldelta.neocities.org", img = "wauldelta.png"},
{link = "https://vincentsdungeon.com", img = "vdungeon.gif"},
{link = "https://y2k.neocities.org", img = "y2k.png"},
{link = "https://astral.town", img = "astraltown.png"},
{link = "https://redstring.neocities.org/home", img = "redstring.gif"},
{link = "https://cyberspacegf.neocities.org", img = "cyberspacegf.png"},
{link = "http://vegetablearian.com", img = "vegetablearian.gif"},
{link = "https://heydana.neocities.org", img = "heydana.png"},
{link = "https://melps.neocities.org/main", img = "melps.jpg"},
{link = "https://orion-my-rion.neocities.org", img = "orion.gif"},
{link = "https://tyoma.cool", img = "tyoma.gif"},
{link = "https://koyo.neocities.org/koy19/home", img = "koyo.png"},
{link = "https://verbina29.neocities.org", img = "verbina29.gif"},
{link = "https://rampancy.neocities.org/home", img = "rampancy.png"},
{link = "https://missmoss.neocities.org", img = "missmoss.png"},
{link = "https://whitty.cc", img = "whitty.gif"},
{link = "https://controlcoreangel.neocities.org", img = "controlcoreangel.gif"},
{link = "https://antikrist.lol", img = "antikrist.gif"},
{link = "https://goodmode.neocities.org/home", img = "goodmode.png"},
{link = "https://yesterweb.org", img = "yesterweb.gif"},
{link = "https://districts.neocities.org", img = "districts.png"},
{link = "https://openbooks.neocities.org", img = "openbooks.gif"},
{link = "https://neo-neighborhoods.neocities.org", img = "neoneigh.gif"},
{link = "https://kopawz.neocities.org", img = "kopawz.gif"},
{link = "https://soulbound.neocities.org", img = "soulbound.png"},
{link = "https://nerdlegend.neocities.org", img = "nerdlegend.gif"},
{link = "https://volk.neocities.org", img = "volk.gif"},
{link = "https://theabsoluterealm.com/main", img = "absoluterealm.gif"},
{link = "https://enflicted.neocities.org", img = "enflicted.gif"},
{link = "https://xxhalfemptyxx.neocities.org", img = "halfempty.png"},
{link = "https://dimden.dev", img = "dimden.gif"},
{link = "https://exo.pet", img = "exopet.png"},
{link = "https://japanification.neocities.org", img = "japanification.png"},
{link = "https://cinni.net", img = "cinninet.gif"},
{link = "https://bodhisattva.land/prajnaparamita", img = "bodhisattva.png"},
{link = "https://sunshinelovers.neocities.org", img = "sunshinelovers.gif"},
{link = "https://purbles-place.neocities.org/Home", img = "purblesplace.gif"},
{link = "https://time-travelling-birb.neocities.org", img = "ttbirb.gif"},
{link = "https://josef.neocities.org/home", img = "josef.gif"},
{link = "https://jmibo.neocities.org", img = "jmibo.png"},
{link = "https://obby.dog/home", img = "vertpush.gif"},
{link = "https://toadtoadtoad.neocities.org/home", img = "toadsbey.gif"},
{link = "https://kingposs.com", img = "possum.gif"},
{link = "https://visitblueplanet.neocities.org/home", img = "blueplanet.gif"},
{link = "https://seafare.neocities.org", img = "seafare.png"}
]

84
config.toml Normal file
View File

@ -0,0 +1,84 @@
# The URL the site will be built for
base_url = "https://tilde.team/~zinricky"
# The site title and description; used in feeds by default.
title = "~zinricky"
description = "Yet another average user."
# The default language; used in feeds.
default_language = "en"
# For overriding the default output directory `public`, set it to another value (e.g.: "docs")
output_dir = "public_html"
# Whether to automatically compile all Sass files in the sass directory
compile_sass = false
# When set to "true", a feed is automatically generated.
generate_feed = true
# The filename to use for the feed. Used as the template filename, too.
# Defaults to "atom.xml", which has a built-in template that renders an Atom 1.0 feed.
# There is also a built-in template "rss.xml" that renders an RSS 2.0 feed.
feed_filename = "atom.xml"
taxonomies = [
{ name = "categories", feed = true },
{ name = "tags", feed = true}
]
# Whether to build a search index to be used later on by a JavaScript library
build_search_index = false
[markdown]
# Whether to do syntax highlighting
# Theme can be customised by setting the `highlight_theme` variable to a theme supported by Zola
highlight_code = false
[translations]
description = "Yet another average user."
home = "Home"
category = "Category"
categorie = "Categories"
tags = "Tags"
blog = "Blog"
links = "Links"
about = "About"
entries = "entries"
previous = "Previous"
next = "Next"
published = "Published"
last_updated = "Last Updated"
latest_articles = "Latest articles"
reading_time = "Reading time"
[languages.it]
taxonomies = [
{ name = "categories", feed = true },
{ name = "tags", feed = true}
]
generate_feed = true
feed_filename = "atom.xml"
title = "~zinricky"
description = "Un altro utente nella media."
[languages.it.translations]
description = "Un altro utente nella media."
home = "Inizio"
category = "Categoria"
categorie = "Categorie"
tags = "Tag"
blog = "Appunti"
links = "Collegamenti"
about = "Informazioni"
entries = "articoli"
previous = "Precedente"
next = "Successiva"
published = "Pubblicato"
last_updated = "Ultimo Aggiornamento"
latest_articles = "Ultimi articoli"
reading_time = "Tempo di lettura"
[extra]
# Put all your custom variables here
author = "ZinRicky"

View File

@ -0,0 +1,22 @@
+++
title = "La non-risposta alle tue domande"
date = 2022-06-19T21:00:00Z
updated = 2023-06-13T19:20:00Z
[taxonomies]
categories = ["Riflessioni"]
tags = ["Tecnologia", "Informatica", "Rete in Piccolo"]
+++
Stando molto piú tempo del solito al computer, ho navigato per tempi poco salutari; ciò mi ha portato a interessarmi anche di cose “non tecniche” leggermente fuori dal circuito delle solite cose. Linteresse implica ricerche, ma queste ricerche mi hanno fatto notare la gran copia di spazzatura che alberga nei motori di ricerca.<!-- more --> La prova definitiva è stata quando ho cercato un archivio di puntate di *Chi Vuol Essere Milionario?*: dopo le prime due pagine, non cera che pattume digitale.
Ti invito a fare un gioco, se non te ne sei reso già conto per conto tuo: prova a cercare sul tuo motore preferito (Google, Bing, Yandex; non cè differenza) un articolo riguardo al “cambio di colore” tra rosa e azzurro riguardo a bambini e bambine nel secolo scorso. Non ci vorrà molto prima che tu incappi in articoli senza senso, che sembrano collage di altri scritti vecchi e impastati assieme a prescindere da lingua, argomento e coerenza intrinseca.
Ignoriamo limpatto climatico-ecologico che queste centinaia di siti *SEO spam* hanno sul nostro pianeta con linfluenza: non è di certo lo spreco peggiore. Il vero tasto dolente è un altro: a meno di un ristretto giro di argomenti (attualità recente, faccende tecniche informatiche recenti e nomi di servizi sulla cresta dellonda), la Rete è sozza. Il “miracolo” che Google sembrava aver compiuto, ossia quello di mandare in pensione tantissimi motori di ricerca e tutti gli elenchi cartacei di link utili, è stato annullato, sempre che sia mai avvenuto.
Progetti come [Marginalia](https://search.marginalia.nu/) o [Wiby](https://wiby.me/) mitigano un pochino questo problema permettendo di cercare siti “piú autentici”, ma non possono curare la malattia ormai cronica della Rete. Il rapporto segnale-rumore non è mai stato cosí poco manipolabile da parte degli utenti.
Ah, già, gli utenti. In realtà, sono ben pochi gli utenti che si avventurano in ricerche; quasi nessuno di loro si può inquadrare nellallegoria del *navigare la Rete*. Per lo piú restano in questo o quel social a parlare del piú e del meno, quando va bene, o a rodersi dinvidia per la millantata felicità altrui, quando va male. La spinta a cercare qualcun altro si corrompe, e diventa una generica tensione verso *gli altri*, intesi come un blob monolitico giudicante. Sicuramente un buon modo per mettersi di buon umore.
Non fraintendermi: magari tu usi Instagram solo per seguire la piantina di tua zia e un pastore tedesco pucciosissimo e la cosa ti rende felice. Se sei *davvero* felice, non cercherò di convincerti del fatto che non lo sei: ti conosci meglio di me, e io non vivo in te. Concorderai con me, però, che al di fuori di un tale equilibrio le cose non vanno troppo bene. In particolare, le foto della piantina assolvono una funzione piuttosto limitata, se consideri ciò che *la cosa piú vicina a una biblioteca universale* potrebbe fare per te.
La soluzione? Non ne ho idea. Per di piú, se non ci sono arrivate altre persone mille volte piú acute di me, difficilmente ci arriverò io. Ciò che per il momento faccio per aggirare il problema è *confrontarmi*. Non sono lunico che aggiunge `site:reddit.com` alle proprie ricerche, se vuole trovare qualcosa di piú attendibile (anche se nel 2023 pare che pure Reddit stia per implodere): questa mossa, benché non sia affatto ottimale, serve perché in linea di massima su Reddit si possono trovare *esseri umani* interessati alla stessa questione. Magari questi esseri umani hanno già posto la tua domanda, e qualcuno ha già risposto loro. Forse è proprio questo il punto in cui lintelligenza di Google fallisce: capisce che abbiamo delle domande, ma non sa dirci *chi* possa dare una vera risposta.

View File

@ -0,0 +1,18 @@
+++
title = "Le scuse sulla prestazione"
date = 2022-06-20T21:55:00Z
updated = 2023-06-13T19:26:00Z
[taxonomies]
categories = ["Riflessioni"]
tags = ["Filosofia"]
+++
Qualche anno fa feci lerrore di accettare linvito a una grigliata con gli amici a ridosso di Ferragosto. La giornata andò benissimo, mi divertii un sacco e imparai pure a giocare a freccette (ovviamente ero e rimango uno scarsone). Il problema fu il giorno dopo: avrei dovuto sostenere un esame, e di quelli neanche troppo facili, la mattina. Ma la notte tra la grigliata e lesame non dormii: avevo esagerato con la Coca Cola, ero al contempo gonfio e nevrotico. Il risultato fu disastroso: non bastò il caffè a farmi stare sul pezzo; mi ritirai e ritentai il mese successivo.<!-- more -->
Di questo racconto ho spesso enfatizzato quanto la Coca-Cola mi abbia indisposto allesame; ciò che, però, ho teso a nascondere è che la Coca-Cola, da sola, non avrebbe influito troppo sulla mia prestazione accademica. Questa minuzia è, in realtà, un esempio di una tendenza a scaricare sul “resto” ciò che ci accade di sbagliato. «Lesame mi è andato male perché non ho dormito» non è che una scusa: a meno di cose che non posso controllare, quanto riesco a farmi valere?
Secondo me, è possibile tirare fuori il meglio di sé rinunciando a questi giochetti e accettando *in toto* lagire: io *adesso* scelgo di agire e agisco per quanto è in mio potere. Questa *forma mentis* è una condizione necessaria, ma non sufficiente, per il successo: per quanto sia vero, infatti, che la parte incontrollabile della realtà può spingere verso entrambe le direzioni, è anche vero che occorre farsi trovare pronti nei confronti di tali spinte e applicare le dovute contromisure. In caso contrario, ci si abbandona al lancio di dadi che qualcun altro (o qualcosaltro) ha lanciato per noi, che ha una probabilità non trascurabile di esserci avverso.
Questi sforzi, è scontato, non sono gratuiti: per ottenere un certo risultato, è necessario *sacrificare* qualcosa, anche banalmente del tempo (che però è lunica nostra valuta che non è possibile recuperare dopo averla spesa). Ciò entra spesso in conflitto con la fenomenologia social, fatta di tante soddisfazioni microscopiche a costo (sul momento) quasi nullo, ma che inibiscono sul lungo periodo la capacità di preparare una grande soddisfazione. Una volta assuefatti alla piccola soddisfazione, essa si affievolisce e al contempo impedisce di ricercare altrove un sano sostituto: in questi termini, si configura una vera e propria dipendenza da soddisfazione.
Da questa situazione è possibile uscire, come accade per altri tipi di dipendenza, benché le metadinamiche sociali attuali tendano a sconsigliarlo per ovvi motivi. Luso che si fa delle tecnologie di comunicazione deve puntare a essere non di riprova sociale, ma di consultazione e di creatività; questi ultimi due scopi, essendo saziabili molto piú che la riprova sociale, permettono anche di ridurre il tempo buttato a cercare invano “qualcuno che mi dica che vado bene”, che può essere trovato molto piú onestamente in altri contesti.

View File

@ -0,0 +1,20 @@
+++
title = "La lotta contro le categorie"
date = 2022-06-22T17:00:00Z
updated = 2023-06-13T19:27:00Z
[taxonomies]
categories = ["Riflessioni"]
tags = ["Filosofia", "Società"]
+++
Il sistema degli hashtag di Instagram è lesasperazione definitiva di una tendenza umana (quasi *troppo umana*) che mi dà alquanto fastidio, benché ci sia dentro anche io con tutte le scarpe. Come specie non riusciamo a frenare il nostro impulso classificatore; se qualcosa esiste, deve poter essere messo dentro un contenitore, devessere *definito*.<!-- more -->
La spiegazione naïf che mi sono dato di questa tensione alletichettatura è che ciò che può essere definito, in quanto finito, può anche essere controllato: basti pensare che, nella cultura ebraica, non si può nominare il nome di Dio perché è lunico ente su cui luomo non ha controllo. Per di piú la catalogazione di un numero finito di enti è da sempre una delle armi scientifiche di base a nostra disposizione, benché uninterpretazione filosofica dei risultati di Gödel porti a pensare che con la sola catalogazione non si può ottenere tutto.
Ciò che mi infastidisce, però, non è tanto questa considerazione generale, quanto la sua versione citrulla, ossia la mania di apporre etichette, e dunque aspettative, a tutto ciò che incontriamo. Ciò, nel contesto della Rete dei social, avrebbe senso perché un oggetto ricco di etichette può essere trovato piú facilmente. Ma da chi? E, soprattutto, letichetta posta sulloggetto che interazioni ha con il pubblico e con loggetto stesso?
Non ci vuole un genio per capire che spesso si torcono gli oggetti prodotti online (che si tratti di fotoritocchi o di cambi di opinione o di atteggiamenti innaturali) per meglio rientrare in ciò che *si pensa* sia lidea di una certa categoria: ci si aspetta che, ad esempio, quando *una persona* cerca qualcosa di relativo alla politica o alla filosofia, stia cercando una o piú figure compíte che discutono del Mondo delle Idee in modo impeccabile, e ci si adegua. Facendo cosí, però, si esclude una parte *notevole* e *potenzialmente interessante* degli oggetti comunicabili: ad esempio, si escudono i discorsi faceti, con cui magari il messaggio di fondo potrebbe passare piú facilmente o con una leggerezza che i grandi discorsi non possono permettersi.
Un altro problema di questa ipercategorizzazione è la sovrabbondanza di etichette usate. Al di là delle foto su Instagram con centoventisette hashtag diversi, di cui ottanta sono parole comuni suggerite algoritmicamente per stordire un altro algoritmo, lusare piú etichette del necessario è una delle cause che hanno portato alla cancrena della blogosfera, al tramonto del Web 1.0. E, come nellaltro caso, erano *algoritmi contro algoritmi*, non *umani per umani*. È singolare che una tendenza cosí *umana* finisca per diventare *disumanizzante*.
Da questa palude è quasi impossibile uscire, perché per lintelletto umano fare a meno di categorie equivale a fare a meno delle semplificazioni, cosa che allatto pratico renderebbe eterne e complicate azioni banali come alzarsi dal letto la mattina. È bene, però, esserne consapevoli, cosí da evitare che qualcun altro sfrutti questo nostro difetto intrinseco contro di noi.

View File

@ -0,0 +1,14 @@
+++
title = "Lo schema e lo stile"
date = 2022-06-24T12:15:00Z
updated = 2023-06-19T19:29:00Z
[taxonomies]
categories = ["Riflessioni"]
tags = ["Società"]
+++
Molte delle cose che facciamo ammettono uno o piú modi “ottimali” di essere fatte. Non parlo solo di produzioni industriali o di strategie finanziarie: anche gli hobby e le attività fatte per piacere hanno in sé delle “scorciatoie legittime” e della conoscenza che permetta di non rimanere impantanati.<!-- more --> Ciò è evidente, ad esempio, quando nellambito del volontariato si organizza qualcosa di leggermente diverso dalla norma: ognuno usa i trucchi e lesperienza accumulati altrove per costruire qualcosa che, *a priori*, sarebbe ben fuori dalle corde dellassociazione.
Sapere qualche trucchetto sparuto, però, può rivelarsi insufficiente: spesso serve che alle esperienze dei singoli sia affinacato uno schema piú generale, non solo tecnico, ma anche mentale (e, in alcuni casi, anche teorico-ideologico). Uno dei responsabili dellassociazione in cui opero chiama questa qualità «stile»: è la *patina* che rende ciò che fai funzionale, affidabile e organico. È un peccato vedere quando manca lo «stile», perché la buona volontà cede il passo al pressappochismo e allimprovvisazione sbilenca.
Fortunatamente, lo «stile» si può insegnare anche in maniera “osmotica”: il solo lavorare assieme a persone che si rifanno tutte a un certo «stile» permette di assimilarne le qualità (anche negative, ma questo è un altro discorso). Se, dunque, un certo «stile» viene a mancare, è necessario ritrovare chi ne faceva uso e affiancarlo a chi deve agire oggi.

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 144 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 143 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 128 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 178 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 176 KiB

View File

@ -0,0 +1,35 @@
+++
title = "Un film un pochino inquietante"
date = 2022-08-20T09:56:00Z
updated = 2023-06-13T19:13:35Z
[taxonomies]
categories = ["Intrattenimento"]
tags = ["Film", "Recensioni"]
+++
Ieri sera, ispirato dalla sua comparsa sul mio tracker di fiducia, ho scelto di guardare *[The Immaculate Room](https://mega.nz/file/xftG0DiL#FvWTDQlK-UgZYoU3Ucpk0LwqshuJTXf38f99Ze6RsC4)*. E, che dire?, è stata unesperienza un po diversa dal solito.<!-- more -->
<figure>
<img src="imma-room-01.jpg">
</figure>
Il giochetto del film si capisce fin da subito: una coppia un po accidentata viene scelta da un anonimo magnate pieno zeppo di soldi per partecipare a un gioco particolare: devono restare in una stanza pressoché vuota e completamente bianca (onde il nome del film) per cinquanta giorni filati senza contatti con lesterno né tantomeno forme dintrattenimento. La cosa *ovviamente* degenera in modi prevedibili; nondimeno i colpi di scena sono arrivati forti e chiari.
<figure>
<img src="imma-room-02.jpg">
</figure>
La colonna sonora minimalissima ed elettronica fa il suo sporco lavoro (cè pure un mezzo drop psytrance a due terzi del film o giú di lí). Mentre sulla *performance* attoriale non ho i titoli per esprimere pareri (sono capace solo di dire se un attore fa un lavoro *davvero* pessimo), i due personaggi principali sono abbastanza interessanti: da una parte abbiamo un figlio di papà un po sognatore, dallaltra una donna che ogni giorno si convince di essere tutta dun pezzo (è lei la vera protagonista della storia, come si capisce dai primi dieci minuti di film). Unica nota dolente alcuni riferimenti alla cultura popolare di adesso, che invecchieranno di sicuro molto male negli anni a venire.
<figure>
<img src="imma-room-03.jpg">
</figure>
<figure>
<img src="imma-room-04.jpg">
</figure>
<figure>
<img src="imma-room-05.jpg">
</figure>
In definitiva, non so se riguarderei *The Immaculate Room*, ma senzaltro ve lo consiglio per una serata un po intrigante, un po destabilizzante.

View File

@ -0,0 +1,12 @@
+++
title = "Larte perduta della conversazione"
date = 2022-09-18T14:50:00Z
updated = 2023-06-19T19:32:00Z
[taxonomies]
categories = ["Riflessioni"]
tags = ["Società"]
+++
Un post su [Hacker News](https://news.ycombinator.com/item?id=32866488) ha destato il mio interesse: si tratta di un articolo del 1899 riguardo la “nuova” abitudine di leggere sui mezzi di trasporto al posto di conversare.<!-- more --> La prima parte potrebbe essere benissimo spacciata per una lamentela scritta laltro ieri, avendo cura di rimpiazzare «leggere» con «i social» dove necessario.
Larticolo, scritto da Vance Thompson, attacca con un leggerissimo «È giunta lora che qualcuno di autorevole dica che leggere non è il *massimo bene* della vita. Latto stesso di leggere è antisociale. È una specie di barbarie malinconica. Guardandosi intorno in un vagone del treno, in un carro da strada o in una corriera, si osserverà che tutti leggono — uomini, donne e persino bambini innocenti». Questo modo di scrivere, al netto della lingua, sembra molto simile a quello che oggi un *boomer* scriverebbe riguardo i giovani e i “meledetti telefoni”.

View File

@ -0,0 +1,22 @@
+++
title = "Opinioni su come smorzare le proprie opinioni"
date = 2022-10-01T10:10:00Z
updated = 2023-06-13T19:19:00Z
[taxonomies]
categories = ["Riflessioni"]
tags = ["Filosofia", "Società"]
+++
Come capita da un po, prenderò spunto spudorato da un thread di Hacker News per gettare i miei due centesimi nella fontana della Rete. La richiesta di questo *Ask HN* era molto semplice: è possibile bilanciare lesposizione delle proprie opinioni?<!-- more -->
Una delle prime cose che saltano allocchio quando si scorre [quel thread](https://news.ycombinator.com/item?id=33006368) è la richiesta di passare da forme del tipo «questa cosa dovrebbe essere» a «penso che questa cosa sia». Effettivamente non è affatto una brutta strategia: responsabilizza di piú e soprattutto smorza un pochino laggressività.
Unaltra cosa importante pare essere quella di ascoltare sempre prima di parlare. A me pareva una banalità, ma a quanto pare non lo è. Daltronde una persona con delle opinioni molto forti spesso ignora quelle degli altri o le ritiene meno importanti di quanto dovrebbe.
A tal proposito, si consiglia di ampliare i propri orizzonti leggendo e, piú in generale, entrando a contatto con pareri diversi dal proprio: in questo modo, oltre a scoprire nuovi paradigmi che possono tornare utili piú tardi, si impara che le visioni del mondo non sono mai giuste o sbagliate al 100%.
Spero di poter sfruttrare al meglio quanto visto sopra, perché ho finito da poco di vedere un certo cartone animato.
<figure>
<img title="Serial Experiments Lain" alt="Schermata senza spoiler presa da Serial Experiments Lain" src="lain000.jpg">
</figure>
Ci sarà da divertirsi nel parlarvene, sempre che lo faccia: credo che ormai ne abbiano parlato già in tanti.

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 139 KiB

View File

@ -0,0 +1,17 @@
+++
title = "Starting Deep Work"
date = 2022-10-01T10:00:00Z
updated = 2023-06-15T09:58:00Z
[taxonomies]
categories = ["Media", "Thoughts"]
tags = ["Books"]
+++
Its been a while since I got such a stuffy nose. I hope it isnt CoViD, otherwise I may need to reach my watchlist after a long time. Or maybe not, since there might be an extra call for my *Financial Mathematics* exam; while I should study for that from page one, the tests themselves are quite easy, if I remember correctly.<!-- more -->
While waiting for a DIY test to tell me whether I should lock myself down for the second time in a year, I started reading *Deep Work* by Cal Newport. I enjoyed his pragmatic approach in the introduction: there is no long philosophical “Technology bad” nonsense. Newports goal is to give tools to create the conditions for *deep* work sessions — which is desirable for studying sessions as well.
I found a quote that reminded me of my websites and reason I use them.
> Whether youre a computer programmer, writer, marketer, consultant, or entrepreneur, your situation has become similar to Jung trying to outwit Freud, or Jason Benn trying to hold his own in a hot start-up: to succeed you have to produce the absolute best stuff youre capable of producing — a task that requires depth.
The Smolnet does **not** require ones best efforts all the time and anytime, because success isnt the primary goal (at least for me). The people coming here already know theyre among amateurs trying their best to have fun while learning something in the process. There are very few cases of “successful” Smolnet sites, but most of them have something to teach to the rest of us: take Sadgrl for instance, who reports anything new she learns and doesnt hesitate to deploy her new old school toy for everyone — Im thinking about Yesterwebs (dead as of June 2023) phpBB [forum](https://forum.yesterweb.org/).

View File

@ -0,0 +1,12 @@
+++
title = "My laptops Odyssey"
date = 2022-12-05T18:30:00Z
updated = 2023-06-15T10:09:00Z
[taxonomies]
categories = ["Journal"]
+++
This November started with the best intents: no more procrastinating, no more music to avoid feeling blue, more reading and writing. It turns out the Plan was *quite* different.<!-- more -->
On 7th November 2022, my laptops mainboard suddenly stopped working, maybe for a short-circuit. My heart stopped beating for an instant: I was doing nothing too intense for my machine, I was sure it had no viruses inside and I hadnt dropped it by accident. I tried opening it up for a quick check, but everything was at its place. Removing and reinserting the battery just confirmed the problem was quite severe.
After a crazy expense, it came back working; and after some issues with the hard drives, I can say were back online. I hope nothing like this will ever happen again, not only for the cost, but also because I have no intention to lose such an easy and smooth access to my data — even if they dont get corrupted *per se*.

View File

@ -0,0 +1,13 @@
+++
title = "A new launch (hoping for the best)"
date = 2023-06-12T20:30:00Z
updated = 2023-06-13T13:00:00Z
[taxonomies]
categories = ["Journal", "Thoughts"]
tags = ["Technology", "Web-dev"]
+++
After *only some time*, here we go again. My personal website, Mark III. I didnt think I would nuke everything again, but I felt I needed it.<!-- more --> After the [fall of Yesterweb](https://suboptimalism.neocities.org/writings/yesterweb) thanks to one of its admins, I wondered what was the use of the vanity metrics I was checking on my [Neocities page](https://neocities.org/site/zinportal). I think I found the answer: nothing, both because I shouldnt care, being in a Small Web environment, and because those numbers are mostly bots coming from the former biggest webring in my bubble. Luckily, it didnt take me too much time to find a feasible solution.
Ive been on [~team](https://tilde.team/) for quite a while, and my experience has always been more than fine: the *pubnix* offers many useful services (PHP web-hosting, e-mail address and a bit of space on a Nextcloud instance, just to name a few) and the community is wonderful, especially when its time to dig some alternative topics such as [Gemini](gemini://tilde.team/~zinricky/). My only concern was about separating English and Italian writings, but [Zola](https://www.getzola.org/) can more or less handle that.
I have no certainties about this sites version but one: this is the *last time* I swap both host **and** build chain. I cant recommend doing this unless for a very good reason.

View File

@ -0,0 +1,13 @@
+++
title = "Un nuovo lancio (speriamo bene)"
date = 2023-06-12T20:30:00Z
updated = 2023-06-12T21:15:00Z
[taxonomies]
categories = ["Diario", "Riflessioni"]
tags = ["Tecnologia", "Informatica", "Web-dev"]
+++
Dopo *solamente qualche mese*, rieccoci qui. Iterazione numero 3 del mio sito personale. Non pensavo che sarei arrivato a nuclearizzare di nuovo tutto quanto, ma la voglia si è fatta sentire non poco.<!-- more --> Dopo la [caduta in disgrazia di Yesterweb](https://suboptimalism.neocities.org/writings/yesterweb) per mano di una sua amministratrice, mi sono chiesto che senso abbiano quei numerini sul mio [spazietto di Neocities](https://neocities.org/site/zinportal). Ho trovato una risposta: a niente, sia perché la Rete in piccolo non dovrebbe prestarvi troppa attenzione, sia perché sono stati ottenuti quasi esclusivamente grazie al traffico fittizio generato dal piú grande webring della mia bolla (finché non è stato fatto brillare). Per fortuna, non è servita molta energia mentale per arrivare a una possibile soluzione.
Da tempo, infatti, sono ospite di [~team](https://tilde.team/) e mi trovo anche piuttosto bene: il pubnix in sé offre un sacco di servizi utili (*hosting* Web statico o PHP gratuito, indirizzo mail e un pochino di spazio Nextcloud solo per dirne alcuni) e il gruppetto di nerdazzi annesso è da medaglia, soprattutto quando si parla di gingilli alternativi come [Gemini](gemini://tilde.team/~zinricky/). Lunica paturnia che avevo era quella di separare le due lingue in cui mi esprimo di solito, ma [Zola](https://www.getzola.org/) permette di gestire la faccenda con un numero relativamente basso di grattacapi — per di piú lo stavo già usando in modo animale-buzzurro per tenere aggiornato il sito in italiano.
Non sono sicuro di nulla riguardo questa nuova versione del sito, se non di una: questa è lultima volta che travaso sia oste sia meccanismo di pubblicazione; non consiglio fare entrambi contemporaneamente senza un vero motivo.

View File

@ -0,0 +1,12 @@
+++
title = "Un altro giorno prima degli esami"
date = 2023-06-13T15:15:00Z
[taxonomies]
categories = ["Diario"]
tags = []
+++
Domani ho un esame. Un esame facile, ma pur sempre un esame. Eppure adesso sono qui; non sto ripassando, non mi sto portando avanti.<!-- more --> Sto giocando a fare il *Web developer* con [VSCodium](https://github.com/VSCodium/vscodium) aperto, cambiando qualche cosina dellinterfaccia del sito. Perché?
Non ne ho idea. Forse sono semplicemente stufo di argomenti che ho già visti piú di una volta. Forse sento che è estate e che la mia parte di scimmia-serpe ha bisogno di correre per i campi, nonostante non le sia venuto mai in mente di farlo prima — be, forse è piú salutare dire che ha voglia di muoversi. Forse vorrei solo concentrarmi sulla tesi, il cui argomento mi prende molto piú di quanto riescano argomenti economici o di Analisi.
Pazienza: non è questo il momento di farsi queste domande. La pausa è finita; mi metterò a pianificare cosa farò per la prossima scadenza.

View File

@ -0,0 +1,46 @@
+++
title = "Uccidere comunità"
date = 2023-06-13T20:35:00Z
[taxonomies]
categories = ["Riflessioni", "Traduzioni"]
tags = ["Società", "Tecnologia"]
+++
Ho trovato [questo articolo](https://www.marginalia.nu/log/82_killing_community/) di marginalia su [Hacker News](https://news.ycombinator.com/item?id=36296882). Dato che largomento mi interessa non poco, ho deciso di tradurlo in italiano. Gli errori che trovate sono tutti miei, state tranquilli.<!-- more -->
---
Ho [già](https://www.marginalia.nu/log/39-normie-hypothesis.gmi) sostenuto questa teoria, ma credo che abbia senso elaborarla ulteriormente, visto che la recente *débâcle* di Reddit ha reso lampante quanto quel sito e, in generale, i *social media* siano peggiorati.
Ritengo che il modello dimostri come il processo di *apocoprosi* / *merdificazione* sia inevitabile per qualsivoglia *social media* gestito col modello del *venture capital*.
Una comunità online può essere come un villaggio: ci sono visi familiari, esperienze collettive, valori condivisi ecc. Può essere come un villaggio e contare cinque persone cosí come mille.
In questo frangente, la caratteristica fondamentale di un villaggio è lessere un gruppo di persone tale che, col passare del tempo, linterazione in media si svolge tra persone che già si conoscono.
Un villaggio è un qualcosa di prezioso. Molte persone accedono alla Rete per soddisfare un desiderio di appartenenza e comunità; nelle giuste circostanze, possono appagare questo desiderio online pur non riuscendoci offline. Ecco una delle cose belle di Internet: è cosí grande che, a prescindere da quanto strano e poco convenzionale tu sia, ci saranno sempre molte altre persone come te.
Considerata la loro importanza, è importante capire che cosa renda i villaggi tali e che cosa mini la loro esistenza.
La tesi principale è questa: questi villaggi non sono in grado di tollerare a lungo un grande afflusso di stranieri. In questo contesto, uno “straniero” non è altro che un viso sconosciuto. Lo so, questo lessico tende *da una certa parte*, ma cerchiamo di non aggiungere connotazioni nazionali o etniche a questo termine. Al variare della situazione, tutti possiamo ritrovarci a essere abitanti e stranieri.
Un lento afflusso di stranieri è tollerabile. Un grande afflusso contenuto nel tempo va ancora bene: le interazioni medie degli stranieri finiscono per stabilizzarsi e adattarsi a quelle del gruppo stabile dei membri; i valori in comune permettono una piena integrazione; gli stranieri diventano visi noti, pur lasciando il proprio segno sulla cultura comune. Ciò si rivela spesso una buona azione e il villaggio rimane tale.
Quando la crescita è sostenuta e troppo grande, invece, uno straniero comunica in media solo con altri stranieri; anche se la situazione permettesse in teoria la formazione di un villaggio, il costante afflusso di stranieri ne impedisce la nascita. Tutti rimangono forestieri; si fa largo una cultura del «chi vive», perché non ci sono mai visi noti.
Non si tratta piú di un villaggio, ma di qualcosa di simile a una stazione ferroviaria. Di base, si *è di passaggio*. Le persone vanno e vengono, senza sviluppare un vero senso di appartenenza. Cè un senso di anonimia; non ci subiscono ripercussioni serie per essere maleducati o per saltare la fila.
Questo ambiente è opprimente, alienante e avvilente. Noi *siamo* alla stazione, ma non ne facciamo parte; e non possiamo farci niente. I valori sono sostituiti dalle leggi, che vengono fatte rispettare mediante una rigida gerarchia di guardie e uniformi e le sfumature del caso particolare perdono dimportanza. Se qualcuno sta dando fastidio in modo soggettivo, non possiamo farci niente. Dobbiamo solo sopportarlo.
Proviamo a pensare di gestire un sito di *social media* come una *start-up*, con obiettivi di crescita trimestrali, investitori da sorprendere e una possibile quotazione in borsa allorizzonte.
Se vogliamo annientare del tutto un sito basato sul fondare comunità e incontrare nuove persone, allora occorre che il sito e le comunità crescano sempre il piú possibile. Questo devessere lobiettivo del sito: gonfiamo i numeri degli iscritti.
Si otterrà un luogo in cui tutti sono stranieri, essere stronzi è normale, non cè senso di appartenenza; la civiltà e la discussione in buona fede sono irrilevanti in quanto è impossibile parlare *a qualcuno*, perché è tutto uno spettacolo davanti a un pubblico per alzare il numero a fianco del commento, cosí da provare una vaga sensazione che ricordi lappartenenza e la condivisione di valori.
Cronicamente online e in disperato bisogno di contatto umano, non ci resta che aggrapparci a questo senso posticcio di appartenenza, come le scimmie di Harlow alle loro madri-fantoccio. Non sarà mai una cosa vera, ma è tutto ciò che hai.
Lunico senso di appartenenza cui si possa aspirare è quello offerto dal tribalismo: si scavano trincee profonde lungo i confini di differenze superficiali, perché è tutto ciò che è rimasto da vedere. Le sfumature richiedono relazioni durature. Le persone non sono davvero persone, perché sono ridotte a opinioni mal viste, a patatine dai gusti indigesti, al Pokémon *starter* insopportabile.
Fa ridere che, secondo il modello proposto prima, la cosa migliore che possa capitare a Reddit (se si vuole che non faccia schifo dal punto di vista sociale) è che smetta di crescere o addirittura si rimpicciolisca un poco. Ciò permetterebbe alle comunità di stabilizzarsi e diventare di nuovo piú simili a villaggi, a tutto vantaggio del sito.
Ciò è un ovvio impiccio dal punto di vista finanziario, con limminente quotazione in borsa e il resto. Lunico modo per guadagnare è crescere, lunico modo per crescere è uccidere la comunità.

View File

@ -0,0 +1,10 @@
+++
title = "In the middle of a bad period"
date = 2023-07-02T19:05:00Z
[taxonomies]
categories = ["Journal"]
tags = []
+++
It had been a while since something like this happened to me, and it happened again, in one of the worst periods possible.<!-- more --> I had an “angst attack” of sort. I wont call it depression or anithing similar, because I dont find any interest in (likely wrong) self-diagnoses based just on my not-so-well known feelings.
The issue is Im in the middle of exam season, and I need to past my last test to fully get to the thesis phase. Luckily, my supervisor is one of the best humans on the planet, so he makes his best effort to make me feel comfortable. However, I didnt really need intrusive thoughts and a deep sense of not belonging a week before my test.

View File

@ -0,0 +1,15 @@
+++
title = "A lewd riddle from the Ellenosphere"
date = 2023-08-10T10:30:00Z
[taxonomies]
categories = ["Media"]
tags = ["Books", "Ancient Greek"]
+++
Studying ancient Greek during high school wasnt a mistake, after all: I still get to appreciate the sublime works of hundreds of clever people from ~2000 years ago.<!-- more --> This becomes particularly useful when designing jokes for people who graduated in History, like a friend of mine.
First of all, let me introduce the [Greek Anthology](https://en.wikipedia.org/wiki/Greek_Anthology), a collection of a specific type of poems (epigrams). Then, you should know that Book V contains only erotic poems (not homoerotic, as they have a Book of their own). Finally, here is the riddle ([5.192](https://www.perseus.tufts.edu/hopper/text?doc=Anth.+Gr.+5.192&fromdoc=Perseus%3Atext%3A2008.01.0472))
> Γυμνὴν ἢν ἐσίδῃς Καλλίστιον, ὦ ξένε, φήσεις·
> ἤλλακται ‘διπλοῦν γράμμα Συρηκοσίων’.
Which means “If you see Kallistion naked, my friend, you will say the Syracusian symbol for 2 has been altered”. The symbol for 2 is a “Χ”, and changing the “τ” in the name makes it sound like “beautiful flanks”. It may be important to say that Kallistion was probably a prositute.

View File

@ -0,0 +1,12 @@
+++
title = "Mi sto sciogliendo"
date = 2023-08-23T15:45:00Z
[taxonomies]
categories = ["Diario"]
tags = []
+++
Non credo ci sia molto da dire su quanto riportato nel titolo, se non che lunedí ho un esame e sono ancora in alto mare. Cercherò di fare tutto il possibile per studiare quando riesco, ma in questo momento vorrei solo andare in piscina, tuffarmi e non riemergere finché la temperatura è sopra i 20 °C. <!-- more -->Per il resto, si sopravvive.
Ho ricominciato a fare incetta di feed RSS con la scusa di poterne mostrare le entrate in calce al mio blog: sono arrivato a una cinquantina di feed, se non ricordo male. Come sempre, il problema non è trovare gente che scriva, ma scrivere a mia volta; è anche vero che non sto leggendo molto in questo periodo, quindi non mi aspetto di fare miracoli; ciononostante, voglio arrivare a scrivere un articolo a settimana a partire da ottobre — magari tutti in italiano, cosí posso barare e abusare delle traduzioni di articoli di altri ;).
Spero che dolori interiori e dolorini esteriori passino presto, perché sto finendo la pazienza a riguardo, soprattutto per quanto riguarda certe persone.

8
content/_index.it.md Normal file
View File

@ -0,0 +1,8 @@
+++
title = "Inizio"
template = "index.html"
sort_by = "date"
+++
Ciao e benvenuto! Questo è il mio piccolo spazio Web in cui archivio le mie piccole scoperte e i miei pensieri. Di tutti i modi con cui condividere al mondo ciò che trovo, un sito statico è senza dubbio lopzione **migliore**: nessuna pubblicità, nessun compromesso di design, nessun attaccamento a numerini senza senso.
Questo sito è ospitato nel fantastico mondo di [tilde.team](https://tilde.team/), un *pubnix* nato per imparare e condividere conoscenze tecnologico-informatiche non-industriali. Se stai cercando altri siti che ho costruito in passato, puoi guardare [qui](legacy/).

9
content/_index.md Normal file
View File

@ -0,0 +1,9 @@
+++
title = "Home"
template = "index.html"
sort_by = "date"
+++
Hello and welcome! This is my smolnet space where I archive my little discoveries and thoughts. A static, old-school website is still the **best** option to share something to the world without compromise: no external advertisers, no algorithmic nightmares, no forced dull n dumb design choices.
This site is hosted thanks to the awesome people at [tilde.team](https://tilde.team/), a pubnix for learning and sharing about non-corp technology. If you are looking for any legacy website I built in the past, you can check [here](legacy/).

View File

@ -0,0 +1,20 @@
+++
title = "Informazioni"
template = "standalone.html"
+++
## Chi sono
Sono Riccardo, uno studente di Matematica che adora trascorrere piacevoli mezzore a provare giocattoli informatici alternativi senza un apparente guadagno. Ho un debole per i videogiochi di strategia (in particolare per la serie di *Age of Empires*) e per la musica elettronica.
## Come contattarmi
Puoi scrivermi una letterina a [questo indirizzo](mailto:zinricky@tilde.team): questo rimane il metodo piú facile. Puoi anche trovarmi su [Mastodon](https://tilde.zone/@zinricky), [XMPP](mailto:zinricky@tilde.team) e [Matrix](https://matrix.to/#/@zeniace:matrix.org). Se usi twtxt, puoi leggere il mio feed (quasi deserto) [qui](https://tilde.team/~zinricky/twtxt.txt).
## Il mio bottone
Se vuoi aggiungere il mio bottone alla tua collezione, copia il codice qui sotto
```
<a href="https://tilde.team/~zinricky/"><img src="https://zinricky.tilde.team/assets/buttons/zinbutton.png" alt="~zinricky" title="~zinrickys webpage" style="image-rendering: pixelated;"></a>
```
<figure style="width: 88px;">
<img src="zinbutton.png" style="image-rendering: pixelated; border-radius: 0;">
</figure>

20
content/about/_index.md Normal file
View File

@ -0,0 +1,20 @@
+++
title = "About"
template = "standalone.html"
+++
## Who am I?
I am Riccardo, a Maths student who loves wasting some lovely time trying out alternative possibilities with no clear benefit. I have a thing for RTS games (the *Age of Empires* series in particular) and electronic music.
## Contacts
You can reach me at my [e-mail address](mailto:zinricky@tilde.team): this is the easiest method. Im also on [Mastodon](https://tilde.zone/@zinricky), [XMPP](mailto:zinricky@tilde.team) and [Matrix](https://matrix.to/#/@zeniace:matrix.org). If you use twtxt, you can read my (sparse) feed [here](https://tilde.team/~zinricky/twtxt.txt).
## My button
If you want to add my button to your collection, you can use the following code
```
<a href="https://tilde.team/~zinricky/"><img src="https://zinricky.tilde.team/assets/buttons/zinbutton.png" alt="~zinricky" title="~zinrickys webpage" style="image-rendering: pixelated;"></a>
```
<figure style="width: 88px;">
<img src="zinbutton.png" style="image-rendering: pixelated; border-radius: 0;">
</figure>

BIN
content/about/zinbutton.png Normal file

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 5.6 KiB

View File

@ -0,0 +1,8 @@
+++
title = "Siti in archivio"
template = "standalone.html"
+++
Qui puoi trovare i miei siti vecchi. Alcuni link potrebbero non funzionare.
- [v000](../../legacy/000/)
- [v001](../../legacy/001/)

8
content/legacy/_index.md Normal file
View File

@ -0,0 +1,8 @@
+++
title = "Legacy sites"
template = "standalone.html"
+++
Here you can find my old websites. Some links may be trivially broken.
- [v000](./000/)
- [v001](./001/)

View File

@ -0,0 +1,6 @@
+++
title = "Collegamenti"
template = "standalone.html"
+++
## Bottoni
{{ buttons() }}

6
content/links/_index.md Normal file
View File

@ -0,0 +1,6 @@
+++
title = "Links"
template = "standalone.html"
+++
## Buttons
{{ buttons() }}

BIN
content/links/zinbutton.png Normal file

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 5.6 KiB

View File

@ -0,0 +1,92 @@
<!DOCTYPE html>
<html>
<head>
<title>What's this?</title>
<meta charset="utf-8">
<meta name="viewport" content="width=device-width, initial-scale=1.0">
<link rel="stylesheet" type="text/css" href="style.css">
<link rel="icon" href="https://zinricky.tilde.team/favicon.ico">
</head>
<body class="container">
<header>
<h1>Welcome to Agora Road Feeds!</h1>
<p>Explore the latest updates and articles from the
<a href="https://forum.agoraroad.com">Agora Road</a> folks!</p>
<nav>
<a href=".">Home</a> &nbsp;
<a href="https://forum.agoraroad.com/index.php?threads/the-personal-web.5647/" target="_blank">Forum Thread</a> &nbsp;
<a href="news.html">News</a>
</nav>
</header>
<main>
<h2>What's this?</h2>
<p>This little project is a product of
<a href="https://forum.agoraroad.com">Agora Road</a>,
an online community where the past meets the present
and ideas find their voice — all of this while being the best
kept secret on the Internet. Born as a vaporwave-themed
forum, Agora Road has evolved into a bustling hub where
discussions span across a wide array of fascinating
topics, including the infamous
"<a href="https://forum.agoraroad.com/index.php?threads/dead-internet-theory-most-of-the-internet-is-fake.3011/">Dead Internet Theory</a>"
(but hey, let's not dwell on that too much).</p>
<p>At Agora Road, we embrace the unique and the
unconventional. It's a place where <em>travelers</em> from all
around the Net come together to share their passions and
exchange ideas. Dive into our forums, and you'll find
discussions that range from the latest political
shenanigans to nostalgic trips down memory lane and
deep philosophical essays. It's like stepping into a
<em>time capsule of internet culture</em>, where every click
uncovers a new gem.</p>
<p>Joining Agora Road means joining a community that
celebrates creativity and the freedom to explore. No
matter your interests, whether it's technology, gaming,
or even discussing the mysteries of the universe, you'll find
people who are eager to connect and share their knowledge.</p>
<p>We decided, however, not to stop at the forum. Lots of us
have <strong>personal websites</strong> and <strong>blogs</strong>,
which we use to express ourselves in the most free way possible.
Knowing that following a bunch of different sites isn't the most
proactical of things, <strong>feeds</strong> (RSS or Atom) come into
play: anyone can subscribe to one of them and be informed of recent changes.
If you're too lazy to subscribe to them, this page lists any new
entries published within last year, so you'll never miss new stuff
again.</p>
<p>Now that you know everything you need, you can go back to
the <a href=".">main page</a>.</p>
<h2>Who is involved</h2>
<p>As of the 23rd of August 2023, the feed serves entries from the following
sites:</p>
<ul>
<li><a href="https://foreverliketh.is">Foreverliketh.is</a></li>
<li><a href="https://manuelmoreale.com">Manuel Moreale</a></li>
<li><a href="https://nuedge.ichi.city">NUEDGE</a></li>
<li><a href="https://risingthumb.xyz">RisingThumb</a></li>
<li><a href="https://sizeof.cat">SizeofCat</a></li>
<li><a href="https://vetusomaru.dreamwidth.org">Vetusomaru</a></li>
<li><a href="https://yabba.bearblog.dev">Yabba's thoughts</a></li>
<li><a href="https://www.zeropointfool.com">Zero Point Fool</a></li>
<li><a href="https://freckleskies.neocities.org">Freckleskies</a></li>
<li><a href="https://voicedrew.xyz">Voicedrew</a></li>
<li><a href="https://i330.dev">I-330</a></li>
<li><a href="https://starbreaker.org">Starbreaker</a></li>
<li><a href="https://aboboracandy.neocities.org">Aboboracandy</a></li>
<li><a href="https://lisanna.neocities.org">P'ar Aed</a></li>
<li><a href="https://blog.shr4pnel.com">shrapnelnet</a></li>
<li><a href="https://andrei.xyz">Andrei</a></li>
<li><a href="https://dc-blog.neocities.org">DC's Webstie</a></li>
<li><a href="https://microbyte.neocities.org">Microbyte</a></li>
<li><a href="https://whitevhs.xyz">Hayden White</a></li>
<li><a href="https://tilde.team/~zinricky/">~zinricky</a></li>
</ul>
</main>
<footer>
<p>Made by <a href="https://tilde.team/~zinricky/">~zinricky</a>.</p>
</footer>
</body>
</html>

View File

@ -0,0 +1,64 @@
<!DOCTYPE html>
<html>
<head>
<title>Agora Road Feeds</title>
<meta charset="utf-8">
<meta name="viewport" content="width=device-width, initial-scale=1.0">
<link rel="stylesheet" type="text/css" href="style.css">
<link rel="icon" href="https://zinricky.tilde.team/favicon.ico">
</head>
<body class="container">
<header>
<h1>Welcome to Agora Road Feeds!</h1>
<p>Explore the latest updates and articles from the
<a href="https://forum.agoraroad.com">Agora Road</a> folks!</p>
<nav>
<a href="https://forum.agoraroad.com/index.php?threads/the-personal-web.5647/" target="_blank">Forum Thread</a> &nbsp;
<a href="news.html">News</a> &nbsp;
<a href="about.html">About</a>
</nav>
</header>
<main>
<?php
// Read the JSON file
$json_data = file_get_contents('feed_entries.json');
$data = json_decode($json_data, true);
// Sort the entries by published_date in reverse chronological order
usort($data, function ($a, $b) {
return strtotime($b['published_date']) - strtotime($a['published_date']);
});
// Group the entries by month of publication
$grouped_entries = [];
foreach ($data as $entry) {
$month = date('F Y', strtotime($entry['published_date']));
$grouped_entries[$month][] = $entry;
}
// Display the grouped entries
foreach ($grouped_entries as $month => $entries) {
echo '<h2>' . $month . '</h2>';
echo '<ul>';
foreach ($entries as $entry) {
$date = date('Y-m-d', strtotime($entry['published_date']));
$feed_title = $entry['feed_title'];
$title = $entry['title'];
$link = $entry['link'];
echo '<li>' . $date . ' — ' . $feed_title . ': <a href="' . $link . '">' . $title . '</a></li>';
}
echo '</ul>';
}
?>
</main>
<footer>
<p>
Made by <a href="https://tilde.team/~zinricky/">~zinricky</a>.
</p>
</footer>
</body>
</html>

View File

@ -0,0 +1,32 @@
<!DOCTYPE html>
<html>
<head>
<title>News and updates</title>
<meta charset="UTF-8">
<meta name="viewport" content="width=device-width, initial-scale=1.0">
<link rel="stylesheet" type="text/css" href="style.css">
<link rel="icon" href="https://zinricky.tilde.team/favicon.ico">
</head>
<body class="container">
<header>
<h1>Welcome to Agora Road Feeds!</h1>
<p>Explore the latest updates and articles from the
<a href="https://forum.agoraroad.com">Agora Road</a> folks!</p>
<nav>
<a href=".">Home</a> &nbsp;
<a href="https://forum.agoraroad.com/index.php?threads/the-personal-web.5647/" target="_blank">Forum Thread</a> &nbsp;
<a href="about.html">About</a>
</nav>
</header>
<main>
<article>
<h2>[2023-08-23] A list of us!</h2>
<p>I added an updated list of all the active websites whose feed
is being grabbed on the <a href="about.html">about page</a>.</p>
</article>
</main>
<footer>
<p>Made by <a href="https://tilde.team/~zinricky/">~zinricky</a>.</p>
</footer>
</body>
</html>

View File

@ -0,0 +1,45 @@
html {
color-scheme: light dark;
font-family: system-ui, sans-serif;
}
.container {
width: min(70ch, 100% - 3rem);
margin: 3rem auto;
}
header {
text-align: center;
border-bottom: solid 1px;
}
header h1 {
margin-bottom: 0;
}
header p {
margin-top: 0.33rem;
}
header nav {
margin-bottom: 1em;
}
footer {
text-align: center;
font-size: smaller;
border-top: solid 1px;
}
main p {
text-align: justify;
}
hr {
width: 70%;
border: 1px solid;
}
ul {
padding-left: 1.5rem;
}

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 68 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 99 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 387 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 8.6 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 1.1 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 438 B

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 7.3 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 5.4 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 5.3 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 112 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 651 B

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 3.6 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 5.9 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 1.7 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 102 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 7.0 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 21 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 7.8 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 48 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 481 B

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 5.2 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 4.3 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 2.1 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 20 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 2.4 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 23 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 20 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 1.1 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 11 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 5.4 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 4.3 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 189 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 21 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 25 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 2.3 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 29 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 1.7 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 3.5 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 325 B

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 915 B

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 11 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 2.1 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 16 KiB

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 543 B

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 415 B

Binary file not shown.

After

Width:  |  Height:  |  Size: 22 KiB